Blog

Vedi tutti gli articoli

Solo i meritevoli accedono al concordato semplificato

E’ necessario che vi sia un vincolo di buona condotta per l’imprenditore che dalla procedura di composizione negoziata, infruttuosa, approda al concordato semplificato con finalità di liquidazione del patrimonio. In pratica viene formalizzata una certificazione, da parte dell’esperto, in merito alla correttezza e buona fede dell’imprenditore nello svolgimento delle trattative, insieme con l’attestato di impraticabilità delle soluzioni possibili. Solo in questo caso, infatti, l’imprenditore potrà presentare la domanda di ammissione al concordato semplificato, senza avere come vincolo la soglia di soddisfazione minima dei creditori chirografari. Un enorme vantaggio per lo stralcio dei propri debiti.

Fonte: sole24ore 08 Ottobre 2021

Segui Studio Passantino su Facebook e Linkedin per essere sempre aggiornato!