In campo i professionisti anti-crisi : ecco le regole

Nella nuova procedura di composizione negoziata (accessibile su base volontaria da tutte le imprese), è centrale la figura e il ruolo dei professionisti.

Composizione negoziata: breve identikit

Al debutto, con l’obiettivo di evitare l’insolvenza, la composizione negoziata della crisi, su domanda dell’imprenditore e con l’intervento di un esperto.

Gli accordi di ristrutturazione ad efficacia estesa

La disciplina di cui all’articolo 182-bis sull’accordo di ristrutturazione dei debiti si applica al caso in cui gli effetti dell’accordo vengano estesi anche ai creditori non aderenti che appartengano alla medesima categoria

Solo i meritevoli accedono al concordato semplificato

E’ necessario che vi sia un vincolo di buona condotta per l’imprenditore che dalla procedura di composizione negoziata, infruttuosa, approda al concordato semplificato con finalità di liquidazione del patrimonio.

La figura “chiave” dell’esperto per condurre le trattative

Nella composizione negoziata della crisi d’impresa l’esperto, nominato a seguito dell’istanza presentata dall’imprenditore sulla piattaforma telematica nazionale, costituisce la figura di riferimento della procedura.

Test e checklist per “misurare la febbre” all’azienda

Dal 15 novembre è operativa la composizione negoziata della crisi, nell’ambito della quale sono a disposizione strumenti pratici per “visitare” l’azienda:

L’imprenditore agricolo sopra soglia ora può applicare la Legge Fallimentare

La composizione negoziata della crisi d’impresa è utilizzabile da tutti, quindi assimila dell’imprenditore agricolo agli altri imprenditori.

Per transare col Fisco non serve la continuità d’impresa

L’agenzia delle Entrate, di fronte a proposte di soddisfacimento poco invitanti (spesso formulate in contesti liquidatori) sta sostenendo in alcuni casi che la transazione fiscale dovrebbe essere preferibilmente invocata (quanto meno per l’accordo di ristrutturazione), solo in presenza di uno stato di crisi reversibile e della dimostrata capacità dell’impresa di riacquistare redditività attraverso la pianificazione di interventi di natura economica e finanziaria.

Dal 15/11 un nuovo aiuto alle aziende in difficoltà

In circa 3 minuti spieghiamo le principali novità riguardanti la “composizione negoziata della crisi” operativa dal 15 novembre.

Transazione fiscale più facile … da imporre al Fisco

Il decreto legge 24 agosto 2021 n.118 sulla crisi d’impresa ha chiarito che la disciplina della transazione fiscale riguarda anche i casi in cui gli enti fiscali e previdenziali boccino la proposta (e non solo quelli in cui manchi il voto).